Un’isola ecologica, tanti progetti

 

 

La nuova Isola ecologica di Mascalucia rappresenta una grande  risorsa per il monitoraggio  e l’incentivazione alla raccolta differenziata.Inaugurata il 16 Maggio scorso, l’isola si presenta come una vera eccellenza del territorio locale e provinciale.

 

Nasce  su un’ area comunale di oltre 3 mila mq, situata in Via Santa Margherita, dove grazie alle molteplici certificazioni ottenute è possibile conferire varie tipologie di rifiuti: oli esausti vegetali e minerali, toner per stampanti, pneumatici fuori uso, rifiuti ingombranti, RAEE, batterie ed accumulatori,  ed ancora sfalci di potatura, materiali in legno, metalli e molto altro. La struttura, inoltre, è predisposta per ospitare al suo interno un centro del riuso, che sarà presto aperto.

 

La Progitec, aggiudicataria della procedura di affidamento lavori, si dice soddisfatta dei risultati raggiunti e piena di progetti futuri per la nuova struttura. I progetti all’interno ed attorno l’isola, dunque, non mancano. A tal proposito Lunedì 23 Maggio l’isola sarà visitata dagli studenti del Master Universitario in Management della transizione ecologica d’impresa dell’Università degli studi di Catania. Grazie alla nuova convenzione Unict-Progitec  si prevedono momenti di grande innovazione per il settore ambientale e d’impresa.